Fast Animals and Slow Kids

IN CONCERTO AL FOREST SUMMER FEST  IL 28.6.2015 - INGRESSO GRATUITO 

Il progetto Fast Animals and Slow Kids nasce a Perugia alla fine del 2008, quando quattro musicisti amici (Aimone Romizi, Alessandro Guercini, Alessio Mingoli e Jacopo Gigliotti) decidono di fondare un gruppo per puro divertimento, dove poter sfogare le proprie pulsioni musicali ancora non totalmente espresse nelle rispettive precedenti band. Iniziano così a scrivere canzoni in inglese e a provare insieme. Dopo aver tenuto qualche concerto nei dintorni della provincia di Perugia, scrivono i primi pezzi in italiano nel 2009, quando registrano l'EP Questo è un cioccolatino (To Lose La Track), stampato da Luca Benni. Nel corso del 2010 aprono i concerti di band come Zen Circus, Il Teatro degli Orrori, Futureheads e Ministri. In estate partecipano e vincono il contest di Italia Wave Love Festival come miglior gruppo emergente italiano. Dopo una lunga tournée, registrano nel febbraio 2011 il loro primo album Cavalli, prodotto da Andrea Appino (frontman dei toscani Zen Circus) e pubblicato dall'etichetta Iceforeveryone, di proprietà proprio degli Zen Circus. Il disco, pubblicato nel novembre seguente, è stato registrato da Giulio Favero al Sam Studio di Lari e ha consentito al gruppo di farsi notare all'interno dell'ambiente indipendente musicale italiano, partecipando tra l'altro a diverse rassegne del settore. Nell'ottobre 2012, con Andrea Marmorini e Jacopo Gigliotti alla produzione, registrano al Macchione studio (ai confini tra Toscana ed Umbria, tra Montepulciano e Chiusi), il loro secondo disco. L'album si chiamaHýbris (pronunciato "Iubris") e viene pubblicato il 18 marzo 2013 da Woodworm (con distribuzione Audioglobe e To Lose La Track per il vinile). Nel dicembre 2013 il singolo A cosa ci serve vince il Trofeo Rockit come migliore canzone italiana secondo i lettori del sito e contestualmente risulta essere la canzone dell'annohttp://it.wikipedia.org/wiki/Fast_Animals_and_Slow_Kids - cite_note-4 anche secondo i redattori del magazine online. Nello stesso periodo il disco riceve anche il riconoscimento di migliore album italiano per il lettori di Xl-la repubblica. Nell'aprile 2014 si è concluso il tour invernale della band composto da 105 concerti in tutta Italia. Nel giugno dello stesso anno il gruppo ha partecipato alla decima edizione del MI AMI 2014, festival italiano dedicato alla musica indipendente; nello stesso mese ha anche suonato come band d'apertura alloSherwood Festival 2014 a Padova. Un nuovo e terzo disco, Alaska, prodotto sotto l'etichetta Woodworm viene rilasciato ufficialmente il 3 ottobre 2014. Il 21 settembre per la trasmissione Snatura Rock di radio Sherwood viene rilasciata un'intervista dal cantante, Aimone Romizi, e in esclusiva viene trasmesso online l'inedito Il Mare Davanti. Il 23 settembre viene rilasciato il primo singolo estratto da Alaska: Come reagire al presente, lanciato sul web con un video musicale. Dal primo Ottobre la webzine di musica indipendente Rockit ha dato la possibilità, per 2 giorni, di ascoltare in streaming in anteprima l'intero album sul suo sito web. Dopo il rilascio ufficiale nel giro di poche ore Alaska è il disco "alternative" su Itunes più venduto in Italia. A novembre 2014 è partito il Tour Alaska registrando parecchie date sold-out. Il tour sarà portato a termine nel corso dell'estate 2015.

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.