Le Capre a Sonagli

IN CONCERTO AL FOREST SUMMER FEST IL 26.6.2015 - INGRESSO GRATUITO

La storia de Le Capre a Sonagli comincia nel 2000 quando, con il nome di Mercuryo Cromo, la band bergamasca si fa notare dividendo il palco con Sick Tamburo, Cisco, Zen Circus, Giorgio Canali e molti altri. Nel 2005 i Mercuryo Cromo pubblicano il disco di debutto "Nuovi Colori" a cui segue, nel 2008, l'ep "MERCURYO PROMO" (entrambi registrati al Cifrastudio di Francesco Matano). Nel frattempo, il gruppo partecipa a vari concorsi di livello nazionale (Emergenti, Flandrika, Torino sotterranea, Orquestra...) riscuotendo consensi. Da segnalare, nel 2009, la vittoria del contest Nuovi suoni live grazie alla quale i Mercuryo Cromo ottengono sia la possibilità di aprire il concerto degli Afterhours sul palco del Lazzaretto di Bergamo che quella di tornare in studio (ai Suonovivo di Dario Ravelli) per realizzare il nuovo lavoro, "TORMENTA", masterizzato al Nautilus di Milano con Giovanni Versari. Nell'estate 2010 la band comincia la stesura di brani inediti, affrancandosi dalle vecchie sonorità per andare verso una maggiore sperimentazione a livello compositivo. Questo processo si concluderà, nel 2011, con l'abbandono del nome Mercuryo Cromo e la definizione di una nuova identità: quella de Le Capre a Sonagli, appunto. Il progetto vede la luce ufficialmente il 1° aprile 2011 con la presentazione dell'ep "Le Capre a Sonagli" registrato, prodotto e mixato interamente dalla band. Da allora, Le Capre a Sonagli macinano risultati: dopo la finale dei concorsi Orquestra e Cooper contest, il quartetto vince Nuovi suoni live nell'estate del 2011; apre la data bergamasca degli Asian Dub Foundation e si esibisce in varie location estive. Nell'ottobre 2012, Le Capre a Sonagli licenziano il secondo lavoro, che suscita immediatamente l'interesse dei media: esclusiva streaming integrale sul sito de La Repubblica XL, “album del giorno” su RockIt, recensioni entusiastiche, passaggi radiofonici importanti, “SADICAPRA” (registrato tra la Bat-saletta della band e l'Omicron Studio di Francesco Invernici) si preannuncia essere un disco fortunato. Ma Le Capre a Sonagli non si fermano. Ad aprile 2013 vincono la finale lombarda di Arezzo Wave 2013 -che li porterà ad esibirsi sul palco del prestigioso festival il successivo 22 giugno- e lanciano il video "CARONTE" in esclusiva per RockIt. Ad ottobre 2013, "SAdiCAPRA" viene nominato per la categoria "miglior autoproduzione 2013" al premio PIMI (premio italiano musica indipendente). Nel corso dell'estate del 2014, Le Capre a Sonagli concludono il tour di concerti iniziato a fine 2012 con le importanti tappe al CARROPONTE di Sesto S. Giovanni (Mi) in apertura ai 99POSSE, al LARS ROCK FESTIVAL di Chiusi (Si) in apertura ai The Pains Of Being Pure At Heart, alla sOMEnfest di Ome (Bs) in apertura ai Nobraino e alla BIRROTECA di Crema in apertura a Maria Antonietta: il bilanciere segna un'ottantina di date, su e giù per i palchi di tutta la penisola. A marzo 2015 è uscito il loro nuovo album, "Il Fauno".

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.